#MICROnews #072018 #lafleurdelamour

Il fiore dell’amore. Il nome latino Agapanthus deriva dal greco “agape” che significa letteralmente amore e “anthos” che è un fiore. L’Agapanthus nelle popolazioni originarie del Sud-Africa, le Yhosa era usato oltre che per la bellezza dei fiori anche come simbolo d’amore. Nella loro tradizione le spose Yhosa portavano una collana di radici secche dell’Agapanthus, in quanto influivano sulla fecondità ed aiutavano ad avere gravidanze senza complicazioni. La madre dopo il parto portava la collana per tutta la vita, questa rendeva la vita felice e sana per lei e per i figli. Le radici venivano macinate ed usate dalle donne come medicinale prima e dopo la gravidanza. Il neonato veniva lavato in una soluzione che era fatta dei fiori. Le radici delle piante, si vendevano sui mercati, ed erano usate anche per guarire le infezioni della pelle alleggerire i dolori. Inoltre facevano un unguento per le gambe gonfie. Se volete stare bene e fare del bene questa è la pianta da regalare: un gesto d’amore vero. E al DINETTE di MICRO non poteva mancare il fiore dell’amore. Dove l’ospite si ristora deve trovare un clima amico, caldo e confortevole. Il colore cambia. Si trasforma e da una tela bianca di oggi come per magia ad un tratto apparirà, quel colore che emana senso di equilibrio, compassione e armonia. Trasmette amore per tutto ciò che riguarda il regno naturale favorendo il giusto contatto con le leggi della natura e con il rispetto delle tradizioni. Oltre ad avere un effetto calmante, infonde senso di giustizia e grandezza d’animo. Conferisce, inoltre, tenacia e perseveranza nel seguire i propri progetti. Di contro, crea una sorta di resistenza ai cambiamenti. Risultato della combinazione di colori diversi, rappresenta anche la tensione. Questo è il risultato del senso di quiete emanata da una buona energia. La dominante dell’io, della speranza, della vitalità. Natura, del mondo vegetale, della fertilità e abbondanza. Energia accumulata non esternata che porta spesso ad un eccessivo autocontrollo e bisogno di dominare sia le persone che gli eventi. Chi ama questo colore è caratterizzato dal continuo desiderio di apparire e impressionare. Accettare i cambiamenti non è semplice, ma occorre scoprire il giusto equilibrio tra i sapori da degustare sia con gli occhi che con la bocca.

La continua ricerca del DINETTEMICRO tende al cambiamento di ciò che circonda l’ospite di un laboratorio aperto al pubblico.

Prenotare per credere.

#Agapanthus #eccellenze #gastronomia #cambiocolore #energianaturale #DINETTEMICRO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.