#MICRO tra #EccellenzeRomagnole del 2019 per la guida #GAMBEROROSSO con 2 cocotte

Dal 2017 l’edizione della guida dei ristoranti d’Italia del Gambero Rosso ha inserito un nuovo simbolo per la classificazione dei bistrot, la Cocotte, seconda la consueta scala di valori, dal buono all’eccellente, passando per l’ottimo il Gambero Rosso classifica i migliori bistrot delle città italiane. E il bistrot [anche se è un pò riduttivo] di Cervia, il MICRO di Marco Stefanelli è un ottimo sulla pagella se lo merita tutto, pure per la capacità di intercettare una tendenza agli albori e portarla avanti con convinzione dal 2013 sino all’estate 2019 con la creazione dell’atiguo Ristolab DINETTE di MICRO. Ancora assenti, almeno per quest’anno, insegne meritevoli di appuntarsi sul petto le Tre Cocotte, l’osteria (moderna) dell’Appio Claudio è però in buona compagnia. Con lei, sono altre tre le proposte che meritano le Due Cocotte, ognuna in grado di interpretare lo spirito del bistrot che a Cervia intercetta esigenze e spunti anche molto distanti tra loro – in maniera differente, originale e personale sia al Dinette che al MICRO dell’artfoodirector Marco Stefanelli.

Per le tre guide più lette e famose d’Italia e non solo, la «Michelin», del «Gambero Rosso» e dell’«Espresso», la Romagna della tavola viene premiata per il lavoro che ogni giorno i romagnoli svolgono per diffondere il proprio credo culinario. In totale, per il 2019, le recensioni e segnalazioni arrivano a quota 121. Tra queste a dettar legge sono soprattutto il forlivese e cesenate seguite dal ravennate e riminese con chiusura per il territorio in tavola presentato nell’areale dell’imolese. Sono cucine che guardano alla tradizione e in alcuni casi, come quello del MICRO e del DINETTE si tuffano nella ricerca e nell’innovazione più ricercata. Pesce, carne, incursioni in rivisitazioni fantasiose della tradizione si accompagnano a location di grande fascino e originali per i templi laici del buon gusto all’ombra del Passatore. Cocotte è un termine francese, riferito a un antico recipiente di cottura, ovale o rotondo, con due manici e un coperchio piatto sul quale venivano disposte delle braci calde; in tal modo, grazie alla doppia fonte di calore – sopra e sotto – la cottura, solitamente molto prolungata, risultava più uniforme. La cocotte apparve agli inizi dell’800 ed era in ghisa nera (ottimo conduttore di calore) è oggi un oggetto molot comune alle cucine dei bistrot più spesso in ghisa smaltata,in porcellana da fuoco o in rame. I piatti preparati «in cocotte» richiedono una rosolatura iniziale, a fuoco abbastanza vivo, poi una lunga crogiolatura, a fuoco (o a forno) molto basso. La cocotte esiste anche per porzioni singole e prende il nome di cocottina.

In Romagna il Gambero Rosso segnala ben 62 locali, nel nostro ravennate oltre alla big La Baita (3 bottiglie - Faenza) a Cervia è indicato il MICRO di Marco Stefanelli con 2 cocotte – altre forchette e cocotte [non cocote] sono state assegnate ai ravennati: La Locanda di Bagnara (Bagnara), La Grotta (1 forchetta - Brisighella), Fava (1 gambero - Casola Valsenio), le Ghiaiane (1 forchetta – Cervia), Locanda Sale Grosso (Milano Marittima), Saretina 152 (1 forchetta - Cervia), La Voglia matta (1 forchetta – Fusignano), Spadafino (Milano Marittima), FM con gusto (1 forchetta – Faenza), Ca’ Murani (2 gamberi – Faenza), Manueli (2 Gamberi – Santa Lucia), Silverio (Faenza). Ed ancora Acciuga Osteria (1 Gambero Ravenna) e CaMì (1 forchetta - Ravenna).  Al 51 del Corso Giuseppe Mazzini di Cervia si possono testare le pietaze e immergersi nello stile che gli autori della guida del GAMBERO ROSSO hanno classificato con 2 cocotte: al numnero civico 49 si possono scoprire le sorprese che può riservare un ristolab di eccellenze internazionali al centro storico di Cervia. Sedersi oggi alla tavola del DINETTE di MICRO significa guardare con fiducia al futuro della ristorazione made in Romagna, con la piacevole sensazione che oggi sia possibile investire nelle risorse di casa propria senza rinunciare a un percorso di respiro internazionale.

Link articolo settesere

#MICROitalia #GUIDAGAMBEROROSSO #RISTORANTIDITALIA #MICROpremi #DINETTEMICRO #2cocotte #BISTROT #starebene #MICROguida #DINETTEMICRO #GAMBEROROSSO #MICROsensations #EccellenzeRomagnole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Corso Giuseppe Mazzini | 49 Cervia | RA | 48015 +393483122492 info@dinettemicro.com dal lunedì alla domenica dalle ore 11:00 alle ore 14:30 a pranzo e a cena dalle ore 18:00 alle ore 23:00 Martedì giorno di chiusura.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: